Richie Sambora ha intensificato ormai da qualche giorno l’attività promozionale di “Aftermath Of  The Lowdown”.

Proponiamo qui di seguito l’interessantissima sessione di Q&A rilasciate per la divisione digitale di Rolling Stone in cui Richie parla del suo nuovo album a 360°:  come e quando sono state scritte le canzoni e la voglia di spiegare con la sua musica e testi il suo senso di libertà al di fuori dei Bon Jovi. La scelta dell’etichetta indipendente Dangerbird a rafforzare la volontà di non avere “vincoli” legati a una major (Bon Jovi sono Universal). In questa intervista Richie parla anche  del suo ruolo all’interno dei Bon Jovi per finire addirittura ad Hugh McDonald e Alec John Such.

L’uscita di Aftermath Of TheLowdown è prevista per il 18 settembre 2012.

Leggi tutta l’ntervista (in inglese) > INTERVISTA ROLLING STONE

Leggi anche