Ho del sangue sotto le unghie
Ho del fango sulla faccia
La mia voce è rovinata, sto diventando grigio
Questi muscoli fanno tutti male
Non piangete per me, sono l’anima della festa
Sorrido per la maggior parte del tempo
Posso star digrignando i denti
Non si può tornare dove abbiamo incominciato
In questi giorni mi sento bene

Dio benedica questo casino
Questo casino è mio
Non mi batterò sul petto
O farò una critica
Devo confessare
Ho vissuto, sono morto
Dio benedica questo casino
Questo casino è mio
Dio benedica questo casino
Questo casino è mio

Conosco ogni cadavere seppellito
Pagato per ogni lapide
Potrei anche aver condotto le preghiere in pubblico
Ma ho pianto da solo
Ho trovato Dio attraverso il peccato
Ma questa non è la mia confessione
Aspetterò il giorno del giudizio
E’ perdi o vinci
Non ho alcun bisogno di protezione
Alzati o togliti dal mio cammino

Dio benedica questo casino
Questo casino è mio
Non mi batterò sul petto
O farò una critica
Devo confessare
Ho vissuto, sono morto
Dio benedica questo casino
Questo casino è mio
Dio benedica questo casino
Questo casino è mio

Gli ululanti cani del giorno del giudizio
Ti stanno azzannando i piedi
Qui intorno il cielo è spaccato
Ma non ammetterò sconfitta
Qui giù là ti hanno coperto le spalle
e bravi uomini sono rimasti al tuo fianco
Questo forziere di stracci
Continua a tenere vivo il sogno

Dio benedica questo casino
Questo casino è mio
Non mi batterò sul petto
O farò una critica
Devo confessare
Ho vissuto, sono morto
Dio benedica questo casino
Questo casino è mio
Dio benedica questo casino
Questo casino è mio