1430244305.4188.BonJovi_Podium2Jon Bon Jovi è stato onorato, lo scorso 25 Aprile 2015, con il premio alla carriera filantropica per le sue realizzazioni in vita, durante la cerimonia per la consegna dei 36° Annual Common Wealth Awards of Distinguished Service, svoltasi a Wilmington, Delaware.

La cerimonia dei Common Wealth Awards è stata ospitata dal PNC Financial Services Group e i premi di riconoscimento sono stati assegnati a tre rinomati uomini che hanno raggiunto il successo e che hanno arricchito la cultura moderna con contributi duraturi, attraverso i loro sforzi professionali e personali.

I destinatari dei Common Wealth Awards 2015 sono:

  • Jon Bon Jovi, cantante frontman della rock band vincitrice di Grammy Award e umanitario, per servizio pubblico;
  • Edward Norton, pluripremiato attore, sceneggiatore, regista, produttore e filantropo, per servizio pubblico;
  • Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia, per comunicazioni di massa.

I Common Wealth Awards of Distinguished Service sono stati presentati per la prima volta nel 1979 dal Common Wealth Trust, che è stato creato sotto la volontà di Ralph Hayes, un uomo d’affari influente e filantropo.

I riceventi del 2015 Common Wealth Award sono persone che hanno raggiunto il successo distinguendosi nei loro rispettivi settori, che condividono un impegno più ampio di responsabilità sociale globale“, ha detto Nicholas M. Marsini Jr, presidente regionale per PNC Bank, Delaware. “Ci complimentiamo con queste persone per i loro numerosi successi e siamo ansiosi dei loro futuri contributi alla società.

Per tre decadi e mezzo, i Common Wealth Awards hanno riconosciuto capi di stato, scienziati e inventori, esploratori, scrittori, artisti e attivisti. I vincitori del passato includono 11 premi Nobel, tra i quali il leader dei diritti umani Arcivescovo Desmond Tutu, lo statista Henry Kissinger e gli autori Gabriel Garcia Marquez e Toni Morrison. Altri destinatari rimarchevoli includono l’ex segretario di Stato Colin Powell, le icone di Hollywood Sidney Poitier e Meryl Streep, gli astronauti John Glenn e Buzz Aldrin, la primatologa Jane Goodall, l’esploratore dell’oceano Robert Ballard e l’inventore del World Wide Web Tim Berners-Lee.

Jon Bon Jovi e il Common Wealth Award

Musicalmente e filantropicamente, l’opera di Jon Bon Jovi onora lo spirito dell’America e  i principi che definiscono la nazione statunitense. Fiducia in se stessi, ottimismo e spirito di comunità sono i concetti chiave che incarna, non solo nella sua musica, ma anche nei suoi sforzi caritatevoli. Questi fili comuni hanno portato a raccogliere milioni di dollari mentre veniva apportata anche maggiore consapevolezza per le questioni che incidono negativamente sulla nostra società.

Mr. Jon Bon Jovi è presidente della Jon Bon Jovi Soul Foundation (JBJSF), un’organizzazione non-profit dedicata a portare un cambiamento positivo e migliorare la vita di chi ha bisogno, “One Soul at a Time” (un’anima alla volta). La Soul Foundation si concentra sulla ricerca di soluzioni ai problemi che portano le famiglie e gli individui alla disperazione economica, con programmi e partnership mirati ad aiutare i poveri e i senzatetto. Ad oggi, Jon Bon Jovi e la Soul Foundation hanno fornito finanziamenti per alloggi a e rifugi per migliaia di individui e famiglie a basso reddito in tutto il paese.

I progetti finanziati dalla JBJ Soul Foundation sono indirizzati ad affrontare i problemi di cibo e riparo per gli individui e le famiglie senza dimora. Strutture e progetti che hanno beneficiato una serie di rifugi temporanei, alloggi di transizione per gli adolescenti, abitazioni permanenti di sostegno, compresi gli alloggi per veterinari e per particolari esigenze delle comunità, nonché opportunità di avere case di proprietà. Nel mese di Ottobre 2011 la Fondazione si è espansa aprendo la JBJ Soul Kitchen a Red Bank, New Jersey, per affrontare le questioni di insicurezza alimentare, e da allora ha servito più di 34.000 pasti. Rimanendo fedele alle radici dei Bon Jovi, la JBJSF ha contribuito anche negli sforzi locali di recupero e ha aiutato i bisognosi nei giorni successivi all’uragano Sandy nel 2012. L’anno successivo ha riconfermato il costante impegno della band, donando un milione di dollari al “Hurricane Sandy New Jersey Relief Fund”.

Mentre la Foundation continua ad espandersi, l’obiettivo è quello di aiutare la ricostruzione dell’orgoglio di se stessi e della propria comunità. Recentemente Jon Bon Jovi ha annunciato la collaborazione all’istituzione del B.E.A.T. Center che ospiterà la seconda filiale della JBJ soul Kitchen.

Leggi anche