Jon Bon Jovi e la moglie Dorothea apriranno il terzo ristorante della Jon Bon Jovi Soul Kitchen  alla Rutgers University, a Newark nel New Jersey, e sarà principalmente destinato ad aiutare gli studenti universitari in difficoltà economica. Apertura prevista il 22 gennaio 2020.

Chi va a mangiare alla JBJ Soul Kitchen può pagare il proprio pasto o fare volontariato in qualche modo presso la Soul Kitchen Rutgers , come gia avviene nelle altre due Soul Kitchens a Red Bank e Toms River.

“Qui pensiamo tutti che sia normale studiare sodo e mangiare solo spaghetti di ramen. Ma se fosse l’unica cosa che ti puoi permettere di mangiare perché è economica?”

Ha dichiarato Jon Bon Jovi alla trasmissione CBS Sunday Morning in una recente intervista.

“Molte volte le famiglie fanno dei sacrifici immensi per mandare i loro figli a scuola e studiare all’università. Libri, iscrizioni, trasferimenti. La fame non assomiglia a ciò che la tua mente potrebbe immaginare se non la hai patita, ma a volte sono le stesse persone che frequentano la tua chiesa. Sono i bambini che vanno a scuola con i tuoi figli. E penso che questo abbia aperto gli occhi a gran parte della gente. Un incentivo in più per permettere ai tuoi figli di continuare a studiare nonostante i sacrifici di tutti i giorni.”

“L’insicurezza alimentare è un problema crescente nei campus universitari in tutto il paese”, secondo un annuncio della Rutgers University insieme ai dati di tante altre università degli USA, rilevando che recenti studi affermano che il 30% degli studenti universitari in tutta la nazione non hanno un’alimentazione adeguata o sana.

Alla Soul Kitchen Rutgers University si pagherà $ 20 per un pasto di tre portate, che servono per pagare il proprio pasto del valore di 10$ e agli altri 10$ come donazione per coprire il costo per un pranzo per chi ne avrà bisogno. Il sistema “pay it forward”. Oppure se non sei in grado di pagare, verrai invitato a far parte della comunità JBJ Soul Kitchen Rutgers-Newark facendo volontariato presso il ristorante stesso o altre attività nel campus, così come avviene nelle altre due Cucine.

Jon e la moglie Dorothea Bongiovi hanno dichiarato che hanno intenzione di aprire altre Soul Kitchens in collaborazione con altre associazioni benefiche e naturalmente con la JBJ Soul Foundation.

 

Leggi anche